27 gennaio 2019 Presentazione di

DeG - Discriminazioni e Giudizi, anzi pregiudizi

 27 Gennaio, giornata della memoria. Giornata in cui tutti dovremmo fermarci e riflettere. 

 "L'Aktion T4 è il nome convenzionale con cui si designa il Programma nazista di eutanasia che, sotto responsabilità medica, prevedeva in Germania la soppressione di persone affette da malattie genetiche inguaribili e da portatori di handicap mentali (ma non fisici, se non per casi gravi), cioè delle cosiddette "vite indegne di essere vissute"."

Ecco, già. Vite indegne di essere vissute.

Ma chi può dire chi è indegno di vivere?

Chi poteva avere questa insulsa presunzione? Lascio a voi le ricerche. 

Non poteva essere un giorno diverso, noi abbiamo avuto ricordarlo in questo modo. Senza eccedere nella storia, ma ricordando la soppressione di circa 200.000 persone con il programma "Aktion T4".

Ecco, a maggior ragione si è parlato di discriminazioni e pregiudizi nei confronti di persone come noi, ci sono stati anche momenti di risate con #lefredduredicasaBeCi ma come successe nella prima presentazione, abbiamo citato anche l'articolo 3 della costituzione Italiana. E ogni volta sarà così, perchè penso che sia bene ricordarlo ogni tanto. 

art. 3 della Costituzione Italiana: 

"Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese."

Ringrazio l'ASSOCIAZIONE LA MANO TESA ONLUS per aver creduto in me e in quello che ho scritto e grazie a Silvia per avermi presentata. 

Ed anche questa volta, sono contenta dell'ottimo risultato.

...indi per cui, vi aspetto al prossimo appuntamento!!!!!

Ciao!

 

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO