Bambini

TUTTO QUELLO CHE I BAMBINI OSANO DIRMI O CHIEDERMI

In questa pagina, scriverò tutte le domande che i bambini mi chiedono, durante le sue visite scolastiche e non.  Le risposte le ho già date a chi gliele ha fatte, quindi non le scriverò. Questo solo per far capire soprattutto ai grandi, (che spesso e volentieri, non permettono ai loro figli di avvicinarsi a me) dove arriva l'innocenza dei bambini e la loro voglia di scoprire cose nuove, mai viste prima. Quando notate una certa curiosità, potete aiutarli, avvicinandovi con loro e fare in modo che scoprano come funziona davvero la vita. Purtroppo, succede che alcuni bambini ridono davanti a queste situazioni, lo fanno perchè non gli è stato permesso di conoscere chi hanno di fronte. Non mi arrabbio con loro. Perchè so che in fondo, non usano cattiveria. 

 

 

Bimba di 3/4 anni: <<Ciao, perchè hai solo 1 dito?>>

Io: <<Eh bimba, perchè così...>>

Lei: <<Io ne ho 5, perchè per mangiare ne servono 5>>

Io: <<...>>

Conclusioni: Lei ha imparato che anche con 1 dito, si può mangiare.


"Sembra che non hai le mani"  Citazione di una bambina, presso il bar Cinciallegra di Civitanova Marche


Alcuni alunni della Scuola Primaria di Trodica di Morrovalle

Progetto realizzato dalla maestra Rosaria, in collaborazione con le altre maestre delle classi che hanno aderito al programma.  

5ª C:

"Come mai non hai le mani?"

"Quando ti sei resa conto di avere le mani così?"

"Chi è che ti spinge a fare questo?"

"Il tuo rapporto con la religione?"

"Adesso, in questo momento, sei felice?"

 

1ª C:

"Sai fare il meccanico?"

"Sai fare l'aeroplanino di carta?"

"Dove sono le mani?"

"Sai sollevare le cose?"

"Tu da piccola, avevi le mani?"

 

2ª C:

"Hai le unghie?"

"Come usi il telefono?"

"Come fai a guidare?" <--------Non guido, ma c'è chi lo fa per me

"Quante dita hai?"

......"capita a tutti".... <---------Riferito alla mia disabilità

"Quanti anni hai?"

 

3ª A:

"Ora capisco perchè sai fare tutti i lavori, perchè hai le mani piccolissime!"

"Ah, ma allora le hai!"

"Da quanto tempo hai imparato?" <------Riferito all'arte

"Allora sai mangiare!"

"Per te è facile?" <----------Riferito all'arte

"Sei una persona tenace!"

"Tu con chi giocavi?"

"Ma ti sta difficile scrivere?"

"Chi era la tua migliore amica?"

"Sei un po' buffa a scrivere e usare il telefonino!"

"Hai tanta pazienza!"

"Allora anche tuo marito è senza braccia?"

 

5ª A:

"Lo fai per lavoro?"

"Quali sono i tuoi lavori preferiti?" <--------Riferito all'origami e quilling

"Lo fai in coppia?" <------------Riferito ai miei lavori col quilling

"Ci sei nata senza le mani?

"Hai mai fatto sport?"

"Quando la usi la mano finta?"

 

3ª B:

"Quanti anni hai?"

"Sei nata così?"

"Come tagli le unghie?"

"Vivi da sola?"

"Ti hanno mai presa in giro?"

"Come si chiama tuo marito?"

"Ma tu hai un lavoro?"

"Come hai fatto a conoscere la maestra Rosaria?"

"....Bravissima Renè, io la premio!"

"Hai figli?"

"Hai mai fatto torte con gli origami?"

"...Dovresti fare la maestra per insegnare gli origami!"

"L'hai mai accettata?" <------------Riferito alla disabilità

"Perchè hai un braccio più corto e uno più lungo?"

"Ti è dispiaciuto quando sei nata così?"

"Verrai ancora l'anno prossimo?"

"....Non vedo l'ora di lavorare ancora con te!"

 

2ª B:

"Perchè sei nata senza le mani?"

"Come fai a mangiare?"

"Quando eri bambina, avevi la malattia?"

"Come fai ad aprire la porta e a chiuderla?"

"Come fai a lavare i piatti?"

"Come fai a vestirti?"

"Come fai a metterti le scarpe?"

"Come fai a metterti le collane?"

"Come fai a pettinarti?"

"Come fai a tenere il bicchiere?"

"Come fai a lavarti?"

"Come fai a metterti l'orologio"

 

1ª A e 1ª B: "DOMANDE NON PERVENUTE"

 

5ª B:

"Sai cucinare?"

"Sai usare il gessetto per la lavagna?"

"Cosa provi quando fai gli origami?"

"Hai tuoi video in internet?"

"Ti sei mai tagliata?"

"Sai allacciarti le scarpe?"

"Sai chiudere una cerniera?"

 

3ª C:

"Come fai a disegnare così bene?"

"Ma le avevi prima dell'incidente?"

"Dove hai conosciuto la maestra Rosaria?"